Backup in locale o in Cloud: cosa scegliere?

Torna a Blog
Backup: in Cloud o in locale

Backup in locale o in Cloud: cosa scegliere?

Backup in locale o in Cloud?

Cos’è un backup

Il backup è un processo fondamentale per la sicurezza dei dati che prevede il salvataggio di file duplicati presenti sui propri dispositivi e in particolare su server aziendali.
Il backup consente di avere una copia dei propri dati nel caso in cui sorgano dei problemi sul dispositivo su cui sono stati inizialmente salvati: sia problemi di natura fisica, come la rottura del proprio dispositivo, o di perdita dello stesso, che in caso di erronea cancellazione di file.
Un backup è un’ancora di salvezza, che tiene al sicuro tutti i file.

 

Perché è importante fare i backup

Al giorno d’oggi un semplice backup non sempre impedisce la perdita dei dati, in quanto esistono potenti virus, tra cui il famoso ransomware Cryptolocker che minacciano la sicurezza delle attività aziendali.
Questo virus informatico viene tipicamente trasmesso tramite allegati di e-mail che sembrerebbero state spedite da soggetti conosciuti o appartenenti alla propria azienda. L’apertura degli allegati provoca la diffusione del virus inizialmente all’interno del computer, con il successivo rischio che, non accorgendosene subito, questo venga poi esteso su tutti i dispositivi connessi alla medesima rete.
Le alternative per riottenere indietro i propri dati sono quelle di pagare un caro riscatto oppure recuperare i file da un backup esistente.
Sono quindi fondamentali dei backup completi, aggiornati e sicuri che mettono al riparo file e dati da qualsiasi minaccia. 

 

Quali tipi di backup esistono

Esistono due tipologie efficaci di backup:

  • Locale.  Questo tipo di backup viene effettuato su un hard disk esterno o su sistemi NAS. I file vengono duplicati e quindi conservati su un dispositivo presente fisicamente in azienda.

    1. Il presupposto iniziale per poter eseguire questa tipologia di backup in autonomia è acquistare e possedere un dispositivo di storage nella propria azienda. Questo dispositivo richiede il sostenimento di costi relativi all’acquisto dello stesso, costi di manutenzione, costi legati al suo funzionamento, come l’elettricità.
      È possibile effettuare in autonomia backup in locale ma è sempre consigliato e preferibile rivolgersi a dei professionisti del settore, per avere un servizio completamente gestito e sicuro.

    2. I backup in locale sono più veloci rispetto a quelli in Cloud, in quanto non richiedono una linea Internet particolarmente efficiente.

    3. Molte aziende pensano che possedere i dati nei propri uffici sia più sicuro che affidarli a terze parti. Bisogna però tenere in considerazione che può essere rischioso avere sia i file originali che i duplicati nello stesso posto in quanto potrebbero sorgere delle problematiche che porterebbero alla perdita di entrambi.
      Le aziende che effettuano servizi di backup in locale per terzi sono provviste di sistemi sicuri su cui vengono conservati i duplicati.

È consigliato scegliere un servizio di backup in locale quando:

  • la linea internet aziendale è lenta;
  • sei già in possesso di un hardware utilizzabile come sistema di backup.

  • Cloud. Questo tipo di backup prevede che la copia dei file originali venga inviata a un server remoto attraverso un canale crittografato, il quale provvede alla conservazione dei backup.  

    1. Il backup in Cloud non necessita di dispositivi appositi nella propria azienda. Il servizio di backup prevede un canone variabile in base alla dimensione dei propri dati. Questo tipo di backup, sul lungo periodo, risulta essere più vantaggioso a livello economico rispetto a quello in locale.

    2. I file duplicati in Cloud sono ripristinabili più rapidamente rispetto a quanto richiede un backup in locale.

    3. I backup in Cloud sono sicuri e affidabili. Le copie dei dati vengono conservate in luoghi sottoposti a rigide norme di sicurezza e compliance alla GDPR. La perdita dei backup è decisamente più affidabile di quello in locale.

È invece consigliata la scelta di un servizio di backup in Cloud quando:

  • i dati devono essere gestiti e conservati per lunghi periodi;
  • non hai ancora acquistato alcun hardware apposito e non vuoi sostenere importanti investimenti inziali;
  • hai già un sistema di backup in locale e vuoi avere una copia delocalizzata.
 

I nostri servizi di backup

Offriamo servizi gestiti di backup in locale e in Cloud, evitandoti qualsiasi compito.
Gli esiti dei backup vengono controllati giornalmente dai tecnici che intervengano tempestivamente nella risoluzione di eventuali problemi.

Scegli la sicurezza e la professionalità del nostro team, che è sempre disponibile per ogni dubbio e richiesta. I tuoi dati sono al sicuro nelle nostre mani.

 

Vuoi saperne di più?

Condividi questo post

Torna a Blog

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al suo funzionamento, se vuoi saperne di più consulta la Cookie policy. Se invece vuoi negare il consenso a tutti i cookie non necessari, clicca su “Mantieni disabilitati”.